Archivi tag: test

Test resistenza

Moltissime volte ci chiedono se il fissaggio e i materiali che utilizziamo sono sicuri, a me personalmente vien da sorriere perchè insomma penso: ” OVVIO CHE SON SICURI”… non è che possiamo vendere porcaria 🙂

In realtà è una domanda più che giusta, che noi diamo per scontato perchè ormai lavorando da molti anni questi materiali conosciamo le caratterische e i comportamenti come le nostre tasche.

Però a parole tutti son capaci!

Quindi pubblico il video di un test che abbiamo eseguito per il tuv qualche anno fa;

il tuv richiedeva il test nel caso lo spazio fra carrozzeria e ala fosse superiore ai 5 cm, e doveva staccari in un rage dai 220 ai 280 kg… questo perchè?

Immaginate un motociclista che tampona l’ auto, e con un braccio o qualunque parte del corpo si incastri fra alettone e carrozzeria, rischia seri danni all’ arto o addirittura che si stacchi (si proprio che si stacchi) se invece l’ alettone subendo una certa forza si rompe, ovviamente il motociclista si farà male, ma non rischia danni irreversibili.

Tenete conto che il kit di fissaggio è stato DEPOTENZIATO per riuscire a passare il test, la prima prova aveva superato i 300 kg

Come ti assetto? Parte 3

Torna a parte 1 –  Torna a parte 2

Eccoci quà…

Quindi vediamo l’ effetto di un’ assetto sportivo su un auto

Una minor corsa e una maggior rigidità dell’ ammortizzatore rendono più reattiva l’ auto, e rapida nei cambi di direzione in quanto il movimento di compressione ed estensione da una sospensione all’ altra è minore e quindi più veloce.

Una minor altezza del baricentro aumenta la resistenza alla forza centrifuga che tenderebbe a portare l’ auto all’ esterno della curva alzando la ruota interna.

Ovviamente ci sono altri fattori da tener conto come i cerchi e le gomme, ma quì entriamo in un altro “pianeta” a se stante forse troppo complicato.

In ogni caso la cosa da tener conto è che la strada non è una pista dove l’ asfalto è uniforme liscio e pulito, se un assetto è eccessivamente rigido non riuscirà ad assorbire le asperità del manto stradale, divenendo incontrollabile, per di più con la pioggia.

Quindi non fate esperimenti o non scegliete prodotti troppo esasperati ne va della sicurezza.